Home News NEWS | Un nuovo sito per i batteri lattici

    NEWS | Un nuovo sito per i batteri lattici

    1747
    0
    SHARE

    Dopo due anni di ricerche e un anno di pre-commercializzazione dei batteri lattici dell’azienda italiana BioAgro, Nicola Coppe, Angiolella Lombardi e Simone Massaro hanno finalmente messo online un sito web che contiene informazioni di dettaglio per utilizzare questi batteri nella produzione della birra.

    I batteri isolati e commercializzati da BioAgro permettono di produrre una birra lattAcida senza problemi di contaminazione incrociata, ovvero senza rischio di infettare le cotte non acide prodotte nello stesso stabilimento (o nello stesso appartemento, nel caso di produzione casalinga). Questo grazie a una selezione microbica e a un protocollo di utilizzo particolare, ben spiegato sul loro sito.

    Con i batteri BioAgro (commercializzati anche da Birramia) e il metodo del kettle souring, qualche tempo fa ho prodotto la Trabant, una Berliner Weisse con dry hopping che mi ha molto soddisfatto. Dall’esperienza della Trabant è nata successivamente la BadSide, collaborazione tra Brewing Bad e il birrificio Eastside commercializzata lo scorso Luglio e distribuita in tutta Italia.

    Per maggiori informazioni vi rimando direttamente al sito internet latticinellabirra.it in cui troverete anche una sezione domande, in cui potete porre le vostre richieste direttamente a Nicola e ai suoi colleghi.

    .

    Lattici nella Birra

    SHARE
    Previous articleAncora sugli zuccheri: sciroppi e cristalli
    Next articleImpianto elettrico: scegliere la resistenza
    Appassionato di birra e di pub da sempre (in particolare quelli di impronta irlandese), dal 2012 mi sono lanciato nel mondo dell'homebrewing. Ho iniziato con i ragazzi di Brewing Bad con impianto a tre tini, ora produco in casa con un piccolo impianto BIAB elettrico da 10 litri. Nel 2014 ho frequentato il corso da degustatore presso l'Associazione Degustatori di Birra (oggi UDB). Dal 2015 sono docente nei corsi organizzati da Fermento Birra. Scrivo di homebrewing su Fermento Birra Magazine e curo la rubrica "Il Fermentatore nell'Armadio" su Cronache di Birra.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here