SHARE

Il Cicerone Certification Program è un percorso di studio e certificazione per degustatori di birra ideato da Ray Daniels, più conosciuto per il suo libro Progettare grandi birre. Il programma, partito nel 2007, ruota attorno a quattro esami che certificano il livello di preparazione dei candidati: Certified Beer Server (CBS), Certified Cicerone (CC), Advanced Cicerone (AC) Master Cicerone (MC).

Gli esami, che hanno l’obiettivo di certificare i cosiddetti sommelier della birra, sono via via più difficili (e anche via via più costosi). Si parte da un test online (il Certified Beer Server) fino ad arrivare a un esame di ben due giorni (il Master Cicerone) che in pochissimi sono ad oggi riusciti a superare.

Il tasso di superamento di questi esami è del 40% per il Certified Cicerone e intorno al 10% per l’advanced e il master. Il costo è di circa 400$ per tentare l’esame da Certified, arrivando fino a 1000$ per il Master. Senza contare tutti i soldi che si spendono per comprare il materiale di studio.

I Master Cicerone sono una decina in tutto il mondo, tra cui Patrick Rue, fondatore di The Bruery, e James Watt, fondatore di Brewdog.

Insomma, Ray Daniels si è inventato un bel business ma anche un percorso di certificazione di livello molto alto e piuttosto difficile da sostenere.

cicerone exam

Nel libro My Beer Year, Lucy Birmingham racconta proprio il percorso di studi che l’ha portata fino al giorno dell’esame per diventare Certified Cicerone.

Il libro è veramente ben scritto e discorsivo, si legge con estremo piacere dall’inizio alla fine. Per me è stata una lettura molto coinvolgente perché mi ha ricordato il percorso di studi (e fatica!) che mi ha portato a sostenere l’esame da giudice BJCP lo scorso febbraio (esame di cui attendo ancora i risultati).

Lucy Birmingham racconta le paure, l’ansia e le difficoltà che ha dovuto affrontare per bilanciare i mesi di studio con la vita familiare e lavorativa di tutti i giorni. Molti i dettagli interessanti sul mondo della birra in generale, utili soprattutto per chi è agli inizi nell’esplorazione di questo affascinante mondo.

Un libro sulla birra diverso dal solito: divertente, non troppo impegnativo e ben scritto.

Disponibile su Amazon.it in versione cartacea a 14€: My Beer Year by Lucy Burningham

My Beer Year Burningham

SHARE
Previous articleNEWS | Nuove linee guida sugli stili dalla BA
Next articleStarsan, Saniclean e PBW: come funzionano?

Appassionato di birra e di pub da sempre (in particolare quelli di impronta irlandese), dal 2012 mi sono lanciato nel mondo dell’homebrewing. Ho iniziato con i ragazzi di Brewing Bad con impianto a tre tini, ora produco in casa con un piccolo impianto BIAB elettrico da 10 litri. Nel 2014 ho frequentato il corso da degustatore presso l’Associazione Degustatori di Birra (oggi UDB). Dal 2015 sono docente nei corsi organizzati da Fermento Birra. Scrivo di homebrewing su Fermento Birra Magazine e curo la rubrica “Il Fermentatore nell’Armadio” su Cronache di Birra. Da Luglio 2017 sono ufficialmente giudice BJCP.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here